Green Evolution

Mercoledì 27 Ottobre 2021

L’impatto della transizione a un’economia a zero emissioni nette per i mercati, le differenze rispetto all’approccio sostenibile, e l’approccio di BlackRock nell’identificazione dell’universo di investimento “Net Zero” e nella costruzione di portafoglio secondo le logiche “building blocks” e “core/satellite” con le principali soluzioni di investimento attive e indicizzate. Evento promosso da EFPA Italia

Capitale a rischio: Capitale di rischio. Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante sono soggetti a oscillazioni al rialzo o al ribasso e non sono garantiti. L'investitore potrebbe non recuperare l'importo inizialmente investito. La performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati presenti o futuri e non dovrebbe essere l'unico fattore da considerare quando si seleziona un prodotto o una strategia. Eventuali variazioni dei tassi di cambio possono causare la diminuzione o l'aumento del valore dell'investimento. Le oscillazioni possono essere particolarmente marcate nel caso di un fondo ad alta volatilità e il valore dell'investimento potrebbe registrare ribassi improvvisi e importanti. I livelli e le basi di imposizione possono di volta in volta subire variazioni. BlackRock non ha valutato la pertinenza di questo investimento rispetto alle sue esigenze personali o propensione al rischio. I dati riportati danno unicamente informazioni sintetiche. La decisione di investire dovrebbe basarsi sull'esame del relativo prospetto informativo disponibile presso il gestore.
Il presente documento ha finalità puramente informativa e pubblicitaria e le informazioni in esso riportate non devono essere considerate un'offerta di acquisto o di vendita né una sollecitazione all'investimento in alcun prodotto finanziario citato. In nessun caso le informazioni fornite devono essere intese quali raccomandazioni di investimento.

Rischi specifici dei fondi
BGF Circular Economy
Economia circolare, Rischio di controparte, Rischio di cambio, Mercati emergenti, Rischio azionario, Rischio di liquidità , Investimenti in società di minori dimensioni
BGF ESG Multi-Asset Fund
Rischio di controparte, Rischio di credito, Rischio dei derivati, Rischio azionario, Rischio associato al filtro ESG, Rischio di liquidità
BGF Future of Transport Fund
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Investimento in titoli dei trasporti
BGF Nutrition Fund
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Investimenti in titoli agricoli, Rischio di liquidità
BGF Sustainable Energy Fund
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio associato agli investimenti in nuovi titoli energetici
iShares Smart City Infrastructure UCITS ETF USD (Acc)
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio dei mercati emergenti, Rischio azionario, Rischio ambientale, sociale e di governance (ESG), Rischio di liquidità , Rischio delle società più piccole
Rischi specifici dei fondi
iShares € Green Bond UCITS ETF EUR (Dist)
Rischio di controparte, Rischio di credito, Rischio ambientale, sociale e di governance (ESG), Rischio di liquidità
iShares Electric Vehicles and Driving Technology UCITS ETF USD (Acc)
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio dell'investimento in titoli tecnologici, Rischio delle società più piccole
iShares Global Clean Energy UCITS ETF USD (Dist)
Rischio di concentrazione, Rischio di controparte, Rischio azionario, Rischio degli investimenti nel settore dell'energia pulita globale
Descrizione dei rischi dei fondi
Economia circolare
In ragione dei criteri applicati durante la selezione titoli per conformarsi alla definizione di Economia circolare, è possibile che la gamma di società in cui il fondo può investire risulti meno diversificata rispetto a un fondo tradizionale. Le società dell'Economia circolare potrebbero essere soggette a questioni ambientali, imposte, regolamentazione governativa, prezzi, offerta e concorrenza. Gli investitori dovrebbero considerare questo fondo nell'ambito di una più ampia strategia d'investimento.
Rischio di concentrazione
Il rischio di investimento si concentra su settori, paesi, valute o società specifiche. Ciò significa che il Fondo è più sensibile a qualsiasi evento economico, politico, di mercato o normativo locale.
Rischio di controparte
L’insolvenza di istituzioni che forniscano servizi quali la custodia delle attività o che agiscano da controparti per derivati o altri strumenti può esporre la Classe di Azioni a perdita finanziaria.
Rischio di credito
Tra i principali rischi correlati a un investimento nel reddito fisso vi è quello di credito. Il rischio di credito si riferisce alla possibilità che l'emittente dell'obbligazione non sia in grado di rimborsare il capitale e versare gli interessi.
Rischio di cambio
Il Fondo investe in altre valute. Di conseguenza, le variazioni dei tassi di cambio influiranno sul valore dell'investimento.
Rischio dei derivati
I derivati sono molto sensibili a variazioni del valore dell'attivo sul quale sono basati e possono amplificare le perdite e i guadagni, facendo aumentare le fluttuazioni di valore del Fondo. L'impatto sul Fondo può essere maggiore quando l'uso di derivati è ampio o complesso.
Mercati emergenti
Gli investimenti sui mercati emergenti implicano in genere un rischio più alto rispetto a quelli sui mercati sviluppati. Pertanto, il valore di tali investimenti potrebbe risultare imprevedibile e soggetto a variazioni di maggiore entità.
Rischio azionario
Il valore delle azioni e dei titoli correlati ad azioni può essere influenzato dall'andamento quotidiano del mercato azionario. Altri fattori che possono influire comprendono notizie economiche o politiche, pubblicazioni degli utili societari ed eventi significativi che coinvolgono le società.
Rischio associato al filtro ESG
L'indice di riferimento esclude le società impegnate in determinate attività che non soddisfano i criteri ESG solo laddove tali attività superino le soglie fissate dal fornitore dell'indice. Gli investitori devono pertanto effettuare una valutazione etica personale del filtro ESG dell'indice di riferimento prima di investire nel Fondo. Il filtro ESG può incidere negativamente sul valore degli investimenti del Fondo rispetto a fondi senza filtri simili.
Investimento in titoli dei trasporti
Gli investimenti nei titoli dei trasporti sono soggetti a questioni ambientali, imposte, regolamentazione governativa e variazioni di prezzi e offerta.
Investimenti in titoli agricoli
Gli investimenti nei titoli agricoli sono soggetti a questioni ambientali, imposte, regolamentazione governativa e variazioni di prezzi e offerta.
Rischio associato agli investimenti in nuovi titoli energetici
Gli investimenti nei nuovi titoli energetici sono soggetti a questioni ambientali, imposte, regolamentazione governativa e fluttuazioni di prezzi e offerta.
Rischio di liquidità
Una minore liquidità significa che non vi sono abbastanza acquirenti o venditori per consentire al Fondo di vendere o acquistare tempestivamente gli investimenti.
Investimenti in società di minori dimensioni
Le azioni emesse da società di minori dimensioni presentano in genere volumi di negoziazione inferiori e sono soggette a variazioni dei prezzi di maggiore entità rispetto alle controparti più grandi.
Rischio ambientale, sociale e di governance (ESG)
L’indice di riferimento esclude le società impegnate in attività determinate che non soddisfano i criteri ESG solo laddove tali attività superano le soglie fissate dal fornitore dell’indice. Gli investitori devono pertanto effettuare una valutazione etica personale del filtro ESG dell’indice di riferimento prima di investire nel Fondo. Il filtro ESG può incidere negativamente sul valore degli investimenti del Fondo rispetto a fondi senza filtri simili.
Rischio dell'investimento in titoli tecnologici
Gli investimenti nei titoli tecnologici sono soggetti ad assenza o perdita di protezione della proprietà intellettuale, rapide evoluzioni della tecnologia, delle normative statali e della concorrenza.
Rischio delle società più piccole
Le azioni di società di dimensioni più ridotte generalmente evidenziano volumi di negoziazione minori e variazioni di prezzo maggiori rispetto alle società più grandi.
Rischio degli investimenti nel settore dell'energia pulita globale
Gli investimenti nell’industria globale delle energie pulite sono soggetti a questioni legate all'ambiente, all'imposizione fiscale, alla legislazione, al prezzo, all’offerta e alla concorrenza.
Rischio dei mercati emergenti
Nei paesi emergenti in generale si possono verificare problemi economici o politici più frequenti rispetto alle economie sviluppate. Altri fattori influenti comprendono un maggior "rischio di liquidità", restrizioni all'investimento o al trasferimento di beni patrimoniali, ritardi o inadempienze nella consegna di titoli o nell'effettuazione di pagamenti al Fondo.
PRIMA DELL’ADESIONE LEGGERE IL PROSPETTO E IL DOCUMENTO DI QUOTAZIONE DISPONIBILI SU www.ishares.it

Link in diretta e domande

AGENDA

Green Evolution - 27 Ottobre 2021, ore 16:00

Time
Topic
Speaker
h. 16:00 - h. 16:10
Apertura Lavori
Marco Deroma
Presidente EFPA Italia
Nicola Ardente
Vice Presidente EFPA Italia
Luca Giorgi
Head of iShares and Wealth BlackRock Italy, Greece and Malta
h. 16:10 - h. 16:30
Green evolution
Marco Deroma
Presidente EFPA Italia
Nicola Ardente
Vice Presidente EFPA Italia
Luca Giorgi
Head of iShares and Wealth BlackRock Italy, Greece and Malta
Giorgio De Rita
Segretario Generale Censis
Marco Tofanelli
Segretario Generali Assoreti
Leopoldo Gasbarro
Direttore Responsabile Wall Street Italia
h. 16:30 - h. 16:40
La rotta verso Portafogli Net Zero
Nicola Ardente
Vice Presidente EFPA Italia
Luca Giorgi
Head of iShares and Wealth BlackRock Italy, Greece and Malta
h. 16:40 - h. 17:00
Step 1: Rendimenti attesi con la lente della sostenibilità
Nicola Ardente
Vice Presidente EFPA Italia
Bruno Rovelli
Chief Investment Strategist Italy
Luca Giorgi
Head of iShares and Wealth BlackRock Italy, Greece and Malta
h. 17:00 - h. 17:15
Step 2: Come costruire i Portafogli Net Zero
Nicola Ardente
Vice Presidente EFPA Italia
Bruno Rovelli
Chief Investment Strategist Italy
Luca Giorgi
Head of iShares and Wealth BlackRock Italy, Greece and Malta
h. 17:15 - h. 17:30
Step 3: Definizione dell’universo di investimento Net Zero
Manuela Sperandeo
EMEA Head of Factor, Sustainable e Thematic ETFs for EII
Luca Giorgi
Head of iShares and Wealth BlackRock Italy, Greece and Malta
h. 17:30 - h. 17:45
Step 4a: Strategie per Portafogli Net Zero con Building Blocks
Manuela Sperandeo
EMEA Head of Factor, Sustainable e Thematic ETFs for EII
Luca Giorgi
Head of iShares and Wealth BlackRock Italy, Greece and Malta
h. 17:45 - h. 18:15
Step 4b: Strategie per Portafogli Net Zero con approccio Core/Satellite
Luca Giorgi
Head of iShares and Wealth BlackRock Italy, Greece and Malta
Davide Tagliaferri
Relationship Manager BlackRock Italy
h. 18:15 - h. 18:30
Conclusioni
Marco Deroma
Presidente EFPA Italia
Nicola Ardente
Vice Presidente EFPA Italia
Luca Giorgi
Head of iShares and Wealth BlackRock Italy, Greece and Malta
Giorgio De Rita
Segretario Generale Censis
Marco Tofanelli
Segretario Generali Assoreti
Leopoldo Gasbarro
Direttore Responsabile Wall Street Italia

Per ulteriori informazioni e comunicazioni

02 915971
MKTGH1121E/S-1905033